Scuola, il calendario per il rientro in presenza da settembre 2021

Scuola, i nuovi investimenti per il 2022, tutte le novità

Il nuovo calendario per le scuole, predisposto dalle varie Regioni e dalle Province autonome per l’anno scolastico 2021/2022, indica che già il 6 settembre le lezioni avranno inizio per gli studenti della provincia autonoma di Bolzano, che arriveranno alla fine del percorso il 16 giugno 2022. Ecco il calendario Regione per Regione, desunto dal sito tg24.sky.it. Grazie alla delega che spetta alle Regioni, ogni ente ha potuto programmare una propria ripartenza.

Il calendario di riapertura Regione per Regione!

Dopo Bolzano sarà la volta di Lombardia, Piemonte, Veneto, Lazio, Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Umbria, provincia autonoma di Trento e Valle d’Aosta che hanno previsto il primo ingresso a scuola per il 13 settembre. Alunni sui banchi dal 14 settembre in Sardegna, dal 15 settembre in Toscana, Molise, Campania, Liguria e Marche, mentre il giorno dopo, il 16 settembre, sarà il turno del del Friuli Venezia Giulia e Sicilia. Chiudere il calendario Calabria e Puglia (20 settembre) che hanno deciso, così, di favorire un maggior percorso estivo per agevolare il settore turistico particolarmente importante per entrambe le realtà.

In ogni caso, nell’ambito dei provvedimenti di autonomia, certe Regioni hanno diversificato la ripresa della scuola, con calendari separati per i vari gradi di scuola, come nel caso del Veneto che ha scelto di partire con primarie e medie il 13 settembre, mentre le superiori potranno aspettare fino al 16. Il piano prevede anche differenze sulle date di fine delle lezioni, lasciando alle Regioni la possibilità di programmare un calendario tenendo conto delle festività: più giorni di pausa durante l’anno, ovviamente, corrisponderanno a un rinvio della fine delle lezioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news