Coronavirus, secondo Conte in primavera i primi effetti del vaccino!

La linea di Giuseppe Conte per rilanciare il Movimento 5 Stelle

Il primo ministro Giuseppe Conte, intervenendo all’evento streaming Alfabeto del futuro, ha detto: «I primi significativi effetti della vaccinazione li avremo in primavera». Il premier, che nel frattempo sta studiando insieme al suo Governo i provvedimenti da prendere a Natale e Capodanno per fronteggiare la pandemia, ha poi aggiunto: «Già a gennaio avremo le prime dosi. Gli esperti parlano tra i dieci e i quindici milioni di abitanti vaccinati, per ottenere questo effetto in primavera inoltrata, prima dell’estate».

Una terza ondata sarebbe molto pesante!

«Abbiamo già predisposto un piano per le festività natalizie. Forse qualche ritocchino ci sarà. Alla luce dei suggerimenti del Comitato tecnico scientifico qualche misura ulteriore la introdurremo. Ci stiamo riflettendo. Dobbiamo scongiurare in ogni caso una terza ondata perché sarebbe molto pesante», ha aggiunto in seguito Conte – come riporta il sito del Sole 24 Ore – a proposito della possibilità di introdurre nuove misure durante le vacanze di Natale. «Il sistema delle regioni colorate sta funzionando, abbiamo evitato un lockdown generalizzato come in Germania. Con misure calibrate e ben circoscritte stiamo reggendo bene questa seconda ondata», ha concluso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news