Crisi di Governo, Mattarella convoca Draghi!

Elezione del Capo dello Stato: elettori e schieramenti

Dopo l’esito negativo del mandato esplorativo al presidente della Camera Roberto Fico. Mattarella ha convocato stamane a mezzogiorno al Quirinale il professor Mario Draghi. Queste le parole del Presidente: “Avverto il dovere di rivolgere un appello a tutte le forze politiche presenti in Parlamento, perché conferiscano la fiducia ad un governo di alto profilo che non debba identificarsi con alcuna formula politica. Conto quindi di conferire al più presto un incarico per formare un governo che faccia fronte con tempestività alle gravi emergenze non rinviabili“.

Sergio Mattarella ha così proseguito: “Dalle consultazioni al Quirinale era emersa come unica possibilità di governo a base politica quella della maggioranza che sosteneva il governo precedente. La verifica della sua concreta realizzazione ha dato esito negativo. Vi sono adesso due strade tra loro alternative. Dare immediatamente vita ad un nuovo governo adeguato a fronteggiare le gravi emergenze presenti: sanitaria, sociale, economica, finanziaria ovvero quella di immediate elezioni anticipate”.

Eventuali elezioni coinciderebbero con un momento cruciale!

E ancora: “Le elezioni rappresentano un esercizio di democrazia. Di fronte a questa ipotesi, ho il dovere di porre in evidenza alcune circostanze che, oggi, devono far riflettere sulla opportunità di questa soluzione. Ho il dovere di sottolineare, come il lungo periodo di campagna elettorale – e la conseguente riduzione dell’attività di governo – coinciderebbe con un momento cruciale per le sorti dell’Italia“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news