Bonus sociali e sconto in bolletta, le ultime novità

Bonus per l'anno 2022 ottenibili senza ISEE. Tutte le novità

Bonus sociali e sconto in bolletta per le famiglie che sono maggiormente in difficoltà saranno potenziati anche per il terzo trimestre dell’anno. Come spiega il sito tg24.sky.it questa è la novità introdotta dall’ultimo decreto antirincari approvato dal Consiglio dei ministri, che ha stanziato altri 116 milioni di euro che vanno ad aggiungersi ai 518 milioni già introdotti nel corso del 2021.

Un bonus retroattivo!

Il decreto approvato dal Governo contiene però anche altre novità: ha infatti innalzato la soglia Isee necessaria per accedere ai bonus sociali, portandola da 8.265 a 12.000 euro. Il suo valore sarà però retroattivo e quindi, per tutti coloro che nel corso del 2022 avranno raggiunto la soglia degli 8.265 euro, il bonus scatterà comunque e sarà attivo a partire da gennaio.

Se si dovesse raggiungere la nuova soglia di 12.000 euro, l’erogazione partirà da aprile poiché l’ampliamento dell’Isee è scattato a partire da questo mese. Per accedere al beneficio è necessario presentare una Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) ogni anno e ottenere un’attestazione di ISEE entro il limite previsto per i bonus. In alternativa, è possibile accedere al bonus nel caso in cui si sia titolari di Reddito o Pensione di Cittadinanza. La ragione è legata al fatto che dal 1° gennaio 2021, i bonus sociali elettrico, gas e acqua per disagio economico sono riconosciuti automaticamente agli utenti che ne hanno diritto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news