Scuola, secondo Bianchi dopo Pasqua la ripartenza!

Scuola, secondo Bianchi dopo Pasqua la ripartenza!

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi è intervenuto per garantire che il Governo si sta attivando per far ripartire la scuola al più presto: «Lavoriamo giorno e notte per poter riaprire», ha dichiarato a un incontro con Anci e Upi in videoconferenza, come riporta il sito fanpage.it. Il Ministro ha ribadito di aver chiesto che le scuole siano le prime a riaprire in condizioni di sicurezza, «a partire dai più piccoli che devono essere i primi a poter tornare».

In ogni caso il Governo sta studiando un percorso per riaprire dopo le vacanze pasquali: «Il tema della scuola è un tema fondamentale e anche il premier Draghi ha sottolineato quanto è importante far tornare i ragazzi in aula perché la scuola rappresenta un momento importante non solo dal punto di vista educativo ma anche da quello della socialità. Non andare a Scuola significa perdere un tratto di percorso fondamentale», ha sostenuto Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, in un’intervista a Nsl Radio.

L’obiettivo è riaprire il prima possibile!

E ha aggiunto: «Ci stiamo ragionando e stiamo approfondendo, è chiaro che l’obiettivo è quello di riaprire il prima possibile. Noi siamo convinti che già dopo le feste pasquali si possa avviare questo percorso che ci consenta di avere la scuola in presenza. Il Paese deve investire sulla scuola e deve metterla al centro delle proprie priorità. Purtroppo i danni che ha provocato questa situazione li vedremo anche nel tempo a venire. Dobbiamo impegnarci per dare una riposta rapida perché la scuola deve rappresentare la priorità assoluta del nostro paese».

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news