Saldi 2019: il bilancio dopo la prima settimana dall’inizio!

Saldi 2019: il bilancio dopo la prima settimana dall'inizio!

Da poco più di una settimana hanno preso il via i saldi estivi per l’anno 2019. Dopo l’anticipo in Campania, Sicilia e Basilicata dove gli sconti hanno avuto inizio a partire già da sabato 29 giugno, i saldi di fine stagione hanno avuto inizio in tutta Italia. Vediamo insieme il primo bilancio dopo una settimana dall’inizio della svendite.  In questa estate 2019 circa 14 milioni di italiani, il 33% dei consumatori maggiorenni, farà acquisti durante i saldi, per una spesa media di 270 euro a famiglia, per una media di 104 euro a persona. Inoltre, si stima che 49% degli italiani anche se non ha deciso di fare acquisti, si farà tentare dal farsi una passeggiata per vedere le offerte nelle vetrine dei negozi. Queste stime sono emerse dal sondaggio sui saldi estivi 2019 condotto da Swg per Confesercenti su un campione di cittadini residenti in Italia.

Saldi 2019: quali saranno i capi maggiormente acquistati!

I clienti faranno i loro acquisti in prevalenza durante la prima settimana. Si compreranno in particolare calzature, indicate dal 52%, maglie (46%), pantaloni e gonne (34%), vestiti estivi femminili (32%) e camicie (28%). Il 16% si metterà alla ricerca di costumi da bagno, il 12% è alla ricerca di vestiti estivi da uomo. Obiettivo principale sarà quello di risparmiare, ossia il 39% degli intervistati utilizzerà i saldi per ‘risparmiare. Il 54% di clienti andrà alla ricerca della qualità, e userà le svendite per acquistare un capo di qualità ad un prezzo basso. Secondo il sondaggio il 69% di chi acquista sul web si recherà nei negozi per provare i vestiti, per poi comprare online.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news