Riforma pensioni e modifiche a Quota 100: tutte le ultime news dopo il Consiglio dei ministri!

Riforma pensioni e modifiche a Quota 100: tutte le ultime news dopo il Consiglio dei ministri

Al termine del tavolo di confronto tra governo e sindacati il segretario confederale Cgil Roberto Ghiselli si è detto piuttosto soddisfatto dell’esito: “Il giudizio è positivo sul metodo, ma sul merito il governo è abbottonato, non ci sono risorse concrete”. Dal suo canto il segretario confederale Uil Domenico Proietti ha confermato che “al momento non ci sono state date risposte” sulle cose che abbiamo chiesto. Per i sindacati ci potrebbero essere risorse da trovare nei risparmi che potrebbero arrivare dal minore utilizzo di quota 100 e dalle altre misure collegate.

Le ultime news su Quota 100 dopo il recente Consiglio dei ministri

Intanto, dopo il Consiglio dei Ministri di ieri Giuseppe Conte si è così espresso su quota 100 e manovra economica: “Stiamo lavorando a possibili modifiche a Quota 100 siamo in contatto diretto con i tecnici del Mef“.  Il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, dal suo canto ha ribadito la sua contrarietà all’ipotesi di modificare le finestre del provvedimento Quota 100. Sull’ipotesi della cancellazione della misura richiesta dall’ex premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi, la Catalfo è stata categorica: “I renziani non governano da soli. Quota 100 è una misura sperimentale e va mantenuta così com’è e fino alla naturale scadenza. Nel frattempo stiamo lavorando ad una riforma previdenziale che superi definitivamente la Fornero che sia più giusta è più equa“. Su Quota 100 è intervenuto anche Matteo Salvini che ha dichiarato: “Ho letto che i renziani vorrebbero abolire ‘quota 100’ e tornare alla Fornero. Noi faremo le barricate“. Stasera il leader della Lega sarà ospite a Quarta Repubblica dove probabilmente verrà affrontato anche questo argomento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news