Reddito di Cittadinanza, pagamento ottobre 2023

Reddito di Cittadinanza: obbligatorio dal 1 febbraio il super green pass per i percettori. Le ultime novità

Giungerà entro questa settimana il versamento del Reddito di Cittadinanza del mese di ottobre 2023. Coloro che hanno inoltrato la domanda e risultano in possesso di tutti i requisiti occorrenti per la fruizione del sussidio riceveranno l’accredito a partire dal 27 di questo mese. I cittadini che accedono al beneficio per la prima volta hanno già ricevuto il sussidio dal 15 del mese, dal momento che la prima rata viene precaricata direttamente sulla card che si riceve da Poste Italiane alla metà del mese successivo alla richiesta.

Circostanze e limiti del versamento!

L’emolumento spetta fino alla fine dell’anno alle famiglie con minori, persone disabili o con più di sessanta anni. Per gli altri è previsto il limite massimo di fruizione di sette mensilità nel 2023. Coloro che hanno perso il diritto alla prestazione a causa del superamento del limite e che sono in possesso dei requisiti richiesti, possono fare domanda per il supporto per la formazione e il lavoro.

Le nuove scadenze per la fruizione!

Nel frattempo il nuovo decreto fiscale ha stabilito la proroga al 30 novembre della scadenza precedentemente fissata al 31 ottobre per la comunicazione all’INPS dell’avvenuta presa in carico da parte dei servizi sociali, che dà il via alla fruizione del sussidio fino al limite del 31 dicembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news

Informazioni sull'autore