Reddito di Cittadinanza, data di pagamento del bonus 200 euro

reddito-cittadinanza-0-min

È in pagamento nel mese di luglio il bonus una tantum di 200 euro che per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza verrà erogato attraverso la Carta RdC. Come riporta il sito internet Money.it, ne dà conferma l’Inps con la circolare n. 73 del 2022, con la quale viene spiegato che coloro che percepiscono il Reddito di Cittadinanza, a patto che nel nucleo familiare non ci siano componenti che beneficiano del bonus 200 euro per altro titolo, non devono presentare domanda per ricevere il sussidio.

Il contributo, infatti, sarà accreditato d’ufficio, contestualmente alla mensilità di luglio. Di conseguenza, chi rientra nelle altre categorie che hanno diritto al suddetto bonus non potrà farne richiesta all’Inps qualora dovesse ricevere i 200 euro già con la ricarica RdC del mese appena iniziato. In caso contrario, ossia qualora il bonus risulti pagato più volte, l’Inps chiederà la restituzione degli importi indebitamente erogati.

Allargamento della platea dei beneficiari!

Ricordiamo che inizialmente i beneficiari del Reddito di Cittadinanza erano stati esclusi dalla platea dei potenziali beneficiari del bonus 200 euro, tuttavia un successivo intervento della presidenza del consiglio dei ministri ha modificato questo aspetto stabilendo che il contributo utile per far fronte al caro vita spetta anche ai disoccupati, ma solo qualora cui risultino percettori di Naspi o di Reddito di Cittadinanza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news