Fatturazione elettronica: la nuova piattaforma del Fisco. Tutte le novità!

Fatturazione elettronica 2019: critiche e primi disagi del servizio

In vista dell’avvio dell’obbligo di fattura elettronica dal 1° gennaio 2019 è in arrivo un nuovo sito ad hoc e misure di semplificazione. Sarà presentato il 27 settembre il nuovo portale Fatture e Corrispettivi.

Ad annunciare l’evento è il comunicato stampa pubblicato dai Consulenti del Lavoro ma alcune interessanti novità sulle semplificazioni in arrivo per l’e-fattura sono fornite dall’ex Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini.

Le semplificazioni riguarderanno anche gli intermediari, per i quali la prima misura confermata è delega telematica che dovrebbe prendere il via già entro il mese di settembre, come confermato da AssoSoftware.

Obbligo fatturazione elettronica fra privati.

L’Agenzia Entrate mette a disposizione degli utenti il portale “Fatture e corrispettivi”, la nuova piattaforma web per la gestione della fatturazione elettronica. Il portale sarà presentato il prossimo 27 settembre dall’agenzia stessa e dai Consulenti del Lavoro.

A partire dal prossimo 1° gennaio 2019 scatterà l’obbligo di fatturazione elettronica tra privati e in caso di cessione ai titolari di partita IVA di carburante presso gli impianti stradali di distribuzione. Obbligo già in vigore dal 1° luglio 2018 per le prestazioni rese dai subappaltatori nei confronti dell’appaltatore principale in un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con una Pubblica Amministrazione.

Marina Calderone, Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine, spiega al sito delle piccole-medie imprese pmi.it che è importante che professionisti, imprenditori e cittadini siano preparati a gestire questo cambiamento epocale. Per questo, è stato chiesto che l’obbligo entri in vigore in modo graduale e sia legato a un regime premiale, per dare più tempo alle imprese e prepararsi al nuovo adempimento, e contemporaneamente all’Amministrazione finanziaria per adeguare i propri sistemi.

Durante la giornata di presentazione del 27 settembre verranno quindi approfondite le funzionalità della piattaforma “Fatture e Corrispettivi”, il servizio di registrazione dell’indirizzo telematico, la procedura per la generazione del QRCode, le fasi di predisposizione, trasmissione, conservazione e consultazione della fattura, dei suoi dati e delle ricevute SDL e il sistema delle deleghe.

Verranno inoltre fornite risposte ai quesiti sul tema della fatturazione elettronica da parte dei funzionari dell’Agenzia e degli esperti della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news