Domenica 25 ottobre torna l’ora solare: sarà l’ultima volta?

ora_legale-min

Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre si passa dall’ora legale a quella solare: questo vuol dire che le lancette dell’orologio dovranno essere portate indietro di sessanta minuti, dalle tre alle due. Ne consegue che domenica si dormirà un’ora in più, mentre, guardando al lungo periodo, si guadagnerà un’ora di luce al mattino.

Ricordiamo che domenica 28 marzo 2021 si tornerà a spostare in avanti le lancette di un’ora. Come spiega il sito web del Corriere della Sera, questa potrebbe essere l’ultima volta, dal momento che il prossimo anno l’Italia dovrà decidere se conservare l’ora solare o adottare quella legale per tutto l’anno.

La proposta di abolizione del cambio!

In effetti, se torniamo a poco più di due anni fa, tra luglio e agosto 2018, è stata avanzata la proposta di abolizione del cambio dell’ora: quasi cinque milioni di cittadini dell’Unione Europea hanno risposto a una consultazione, promossa a tale scopo dai Paesi nord-europei, capeggiati da Polonia e Finlandia. A esprimersi favorevolmente è stato il 76% dei votanti. Nella discussione che è seguita alla Commissione Europea non si è raggiunta una decisione univoca che accomunasse tutti i Paesi membri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news