Dedicata a te, la carta da attivare entro il 31 gennaio 2024

Carta dedicata a te

Non rimangono molti giorni per mettere in azione la Carta dedicata a te, che è rivolta all’acquisto di generi alimentari o carburante: infatti la scadenza per fare il primo pagamento con la tessera messa a disposizione dal ministero dell’Agricoltura è stabilita per il 31 gennaio 2024. La tessera consente di avere la disponibilità di un plafond di 382,5 euro, cui vanno ad aggiungersi altri 77,2 euro di bonus, fino al 15 marzo di quest’anno.

La validità della carta è stata prorogata!

Questa modesta concessione del governo Meloni, con la pretesa di sostenere le famiglie in difficoltà economica, doveva scadere nel settembre 2023, tuttavia la validità è stata prorogata consentendo a chi non è riuscito a effettuare il primo pagamento, necessario per l’attivazione, di farlo entro la fine di questo mese. Il sussidio è destinato alle famiglie con un Isee non superiore a 15.000 euro. Per avere il contributo ulteriore non è necessario fare una nuova domanda. L’importo è versato a ogni nucleo familiare che ha i requisiti tramite una carta di pagamento elettronico.

Acquisto di generi alimentari e carburante!

La somma è destinato all’acquisto di beni alimentari di prima necessità e carburante oppure per gli abbonamenti ai mezzi del trasporto pubblico locale. Il termine per attivare la carta, lo ripetiamo, il 31 gennaio 2024. Chi non effettua il primo pagamento entro questa data perderà il beneficio. Oltre a ciò, i titolari della Carta dedicata a te dovranno utilizzare l’intero importo a loro disposizione entro e non oltre il 15 marzo 2024.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news

Informazioni sull'autore