Coronavirus, un bonus da mille euro: ecco a chi spetta!

Bonus mobilità: 750 euro senza Isee. Tutte le novità

A partire dal 2 febbraio è partito l’accredito di somme relative ad una serie di contributi per famiglie, disoccupati e soggetti in particolare difficoltà economica: dall’indennità Covid all’ex bonus Renzi, dalla Naspi al bonus bebè. E in più reddito di emergenza, reddito di cittadinanza, pensioni e social card. Dall’INPS è innanzitutto attesa l’indennità onnicomprensiva Covid-19. Si tratta di un sussidio di mille euro per chi si è trovato in difficoltà a causa della crisi provocata dall’emergenza pandemica.

I percettori del bonus!

Come spiega il sito tg24.sky.it, la data di erogazione varia da persona a persona ma è iniziata da martedì 2 febbraio. Ecco chi sono coloro che percepiranno il bonus mille euro: stagionali o lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali; stagionali di settori diversi dal turismo e dagli stabilimenti termali; lavoratori intermittenti; lavoratori autonomi occasionali; incaricati di vendita a domicilio.

Il sussidio di mille euro va inoltre a: lavoratori dello spettacolo con almeno sette contributi giornalieri nel 2019 e con un reddito derivante non superiore a 35mila euro; lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri nel 2019 e con un reddito derivante non superiore a 50mila euro; lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news