Scuole ultime news: verso una riapertura a settembre? Tutte le novità

scuole-chiuse-2-min

È ormai praticamente certo che quest’anno le scuole non riapriranno. Il comitato tecnico scientifico ritiene infatti pericoloso mettere in movimento dodici milioni di persone tra studenti, genitori, docenti, personale ATA, dirigenti scolastici, tutti connessi con il ripristino delle attività didattiche. Se sarà confermata la chiusura per tutto l’anno scolastico, si concretizzeranno gli scenari previsti dal Decreto Scuola appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Nella scuola secondaria di primo grado non si svolgerà l’esame, e si procederà con la valutazione finale da parte del Consiglio di classe, con la consegna anche di un elaborato da parte degli studenti. Per quano riguarda gli Esami di Stato nella scuola secondaria di secondo grado, l’esame viene ridotto al solo colloquio orale. Fermo restando l’obbligo di raggiungere il punteggio di almeno 60/100 per ottenere il diploma. Tutti gli studenti saranno ammessi agli esami.

Recupero agli inizi di settembre

Il Decreto prevede inoltre che tutti possano essere ammessi all’anno successivo, ma tutti saranno valutati, negli scrutini finali, in base all’impegno reale. All’inizio di settembre, invece degli abituali corsi di recupero delle insufficienze, sarà possibile, per tutti i cicli di istruzione, recuperare e integrare gli apprendimenti: ciò che non è stato appreso, del tutto o in parte quest’anno, potrà essere recuperato all’inizio del prossimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news