Coronavirus, la quarantena passa a 5 giorni

coronavirus1-min

A proposito della quarantena per il coronavirus in Italia, sono in arrivo nuove regole per coloro che risultano  positivi a questo tipo di contagio. Infatti, come spiega il sito internet dell’agenzia di stampa Adnkronos, l’isolamento, sulla base dell’andamento dei contagi, passa da sette a cinque giorni, sempre sottoposto all’eventuale esito negativo del tampone.

Aggiornamento delle modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso Covid-19!

Questo implica che, secondo quanto prevede appunto la circolare del ministero della Salute, si tratta di un “aggiornamento delle modalità di gestione dei casi e dei contatti stretti di caso Covid-19“, “per i casi che sono sempre stati asintomatici oppure sono stati dapprima sintomatici ma risultano asintomatici da almeno due giorni, l’isolamento potrà terminare dopo cinque giorni, purché venga effettuato un test, antigenico o molecolare, che risulti negativo, al termine del periodo d’isolamento“.

In caso di positività persistente!

E dunque queste sono le novità previste per questa situazione di contagio e di controllo, finalizzata alla sicurezza dei cittadini. E ancora, “In caso di positività persistente – si legge nella circolare firmata dal direttore generale Giovanni Rezzasi potrà interrompere l’isolamento al termine del 14° giorno dal primo tampone positivo, a prescindere dall’effettuazione del test”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news