Bonus affitto e bollette, tutte le novità in arrivo ad aprile!

bolletta-min

Per gli artigiani e i commercianti è disponibile un credito d’imposta pari al 60% sui canoni di affitto. Nel decreto di aprile sarebbe allo studio un allargamento della misura a tutte le Partite Iva, inclusi i professionisti. Per quanto riguarda il bonus bollette, il Governo avrebbe intenzione di alleviare commercianti, artigiani e professionisti dal peso delle bollette. Tecnicamente dovrebbe essere l’ARERA a decidere un taglio degli oneri di sistema che gravano sulla bolletta (20% sulla luce e 4% sul gas).

Al momento è già in atto il bonus affitto di marzo, che viene riconosciuto agli immobili che appartengono alla categoria catastale C/1. L’importo viene riconosciuto come credito d’imposta sulle tasse da pagare tramite F24. L’Agenzia delle Entrate ha già provveduto a comunicare il codice (che è 6914), attraverso la risoluzione n. 13/e del 20 marzo 2020. Potranno usufruire del credito d’imposta esclusivamente gli esercenti attività d’impresa.

Riduzione delle bollette

Per quanto riguarda le bollette, il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico, Alessandra Todde, rispondendo ad un’interpellanza alla Camera, ha dichiarato che i costi della bollette, soprattutto quelle energetiche, per le famiglie e per le imprese hanno avuto significative diminuzioni a causa di una riduzione della domanda. L’emergenza coronavirus continua a diminuire i prezzi all’ingrosso delle commodities energetiche. Questa riduzione dei costi dovrebbe portare ad una riduzione dei costi finali delle utenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news