Concorsi pubblici, nel 2021 è previsto un rilancio!

Concorso per 8171 posti di addetto all'ufficio per il processo: le novità sul concorso

Dopo un anno molto duro sul terreno delle assunzioni, nel 2021 – e con la fine dell’emergenza coronavirus – potrebbero essere molti i concorsi pubblici banditi dalle varie amministrazioni che necessitano di personale. Come spiega il sito money.it, per il momento il Ministero della Pubblica Amministrazione ha autorizzato lo scorrimento delle graduatorie già esistenti per far fronte alle carenze di personale, visto il blocco dei concorsi pubblici deciso dagli ultimi DPCM.

Tuttavia il prossimo anno si ripartirà con vecchie e nuove selezioni, con diverse opportunità di lavoro per coloro che vogliono concorrere per un posto nella Pubblica Amministrazione. In effetti, nel testo della Legge di Bilancio 2021 approvato dal Consiglio dei Ministri c’è spazio per diverse selezioni. Nella manovra da trentotto miliardi, infatti, vengono stanziate anche le risorse per concorsi e assunzioni nel pubblico impiego.

Nuovi concorsi per molti ministeri!

Se si va ad analizzare il testo della manovra, di conseguenza, è possibile farsi un’idea di quelli che saranno i concorsi pubblici attesi nel 2021, tra i quali ci sarà anche la maxi selezione INPS (per la quale il bando potrebbe anche essere pubblicato nel 2020). I nuovi concorsi partiranno per parecchi Ministeri e per tutta una serie di Pubbliche Amministrazioni!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news