Benzina e diesel, ultime news: i prezzi schizzano alle stelle

Benzina e diesel, ultime news: i prezzi schizzano alle stelle

Ancora una giornata di rincari per i prezzi della benzina e del diesel, che salgono sia per il servito che per il self: si sfiorano o si superano anche i due euro al litro. Lo riportano i siti Quotidiano Energia e Quifinanza.it, che monitorano l’andamento del mercato in base ai dati resi pubblici dal Ministero dello Sviluppo economico. A far rialzare i prezzi è anche la guerra in Ucraina, che potrebbe far perdere molti soldi all’Italia, come stiamo drammaticamente verificando, e che ha già avuto forti ripercussioni sui costi delle materie prime.

Petrolio a prezzi da record!

l prezzo del gas è sceso con decisione dopo aver toccato la cifra record nella mattinata del 3 marzo di 200 euro al Mwh. Il metano è finito sotto quota 170 euro, come riporta il future Ice Ttf, riferimento per l’Europa, attestandosi intorno ai valori della chiusura di ieri, poco sopra i 165 euro al Mwh. Il petrolio rimane invece ai massimi, ed è scambiato a 116,95 dollari al barile, in base al Brent, e a 114,56 dollari al barile, in base al Wti.

La reazione dei benzinai!

Già durante il primo giorno di guerra in Ucraina si prevedevano rincari sulla benzina, come si è visto chiaramente. A distanza di poco più di una settimana, i prezzi hanno raggiunto cifre record. I benzinai potrebbero ricorrere a certe misure drastiche, che potrebbero prendere da un giorno all’altro, che metterebbe in seria difficoltà i pendolari e chi utilizza veicoli per lavorare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Diritto.news